banner

updated 11:08 AM CEST, May 23, 2019

U15 eccellenza cede con Brescia dopo un supplementare

Robur et Fides Varese - Leonessa Brescia 68 - 75

Parte con decisione Robur contro una delle compagini più forti del campionato. Pur priva di Coulibaly si porta subito sopra di dieci punti, ma ciò che è ancora più incoraggiante sono i soli 14 punti concessi, numero ancor più basso se si considera l'alto numero di possessi di una partita frizzante. Nel secondo periodo la storia della partita non cambia. I varesini sfiorano i venti punti di vantaggio; solo un colpo di reni sul finire del quarto riporta Brescia a meno 15. Dopo l'intervallo gli ospiti hanno un'altra faccia, e con una furiosa rimonta si portano addirittura a più due all'ultima sospensione programmata. L'ultimo quarto è una battaglia sportiva: Leonessa per prima prova a scappare, ma Robur recupera e mette la testa di nuovo avanti. Negli ultimi secondi Brescia impatta, i varesini hanno la palla per vincere, ma la difesa bresciana costringe i varesini ad un tiro a bassissima percentuale: è supplementare. Nell'extratime sono le giocate dei singoli a fare la differenza, gli ospiti mettono tre canestri di vantaggio tra sé e gli avvesari e li difendono fino alla sirena finale.

Robur: Santinon, Carnaghi 4, Macchi 18, Battaini, Marchi 11, Librizzi 21, Parolin 4, Turriziani 2, Civelli 2, Tamborini, Carù 2, Colombo 4

Leonessa: Poli 5, Graziano 19, Ghirlanda, Vecchiola 21, Olivieri, Asi 2, Valenti, Fend, Mariotto 8, Mobio 5, Obayuwana 15, Santi

Last modified onLunedì, 15 Aprile 2019 12:40