banner

updated 10:17 AM CEST, Jun 25, 2019

U18 Regionale sconfitta agli ottavi di finale.

Si interrompe agli ottavi di finale Regionale la striscia vincente dei ragazzi di coach Santandrea e  Francesco chiudendo l’ottima stagione disputata, imbattuta per 22 gare. E’ sul parquet di casa che si disputa l’ultima partita, a contendersi l’accesso ai quarti di finale sono Campus e Erba. Partenza efficace dei gialloblù che riescono a sorprendere gli ospiti, con un secco 6-0, con il passare dei minuti i ragazzi di Erba mettono in campo tutta la loro esperienza e fisicità, costruendo gioco dall’arco e nel pitturato, con una difesa che minuto dopo minuto sale di livello. La prima frazione si chiude con Erba avanti di 11 punti. Il secondo quarto è ancora un crescendo per gli ospiti con i gialloblù che cercano di contenere l’impeto avversario senza riuscire a attaccare efficacemente. Troppe palle perse e troppi liberi sbagliati per i ragazzi di coach Santandrea, di contro Erba ha percentuali al tiro impressionanti e le avrà per tutta la gara.  Si va al riposo con Erba saldamente avanti di 16 punti. Al rientro dalla pausa lunga Erba chiude la gara con un secco 12-0 costruito dall’arco. Da qui in poi Erba gestisce il risultato allentando la pressione solo nell’ultimo quarto a giochi ormai chiusi. Finisce qui il campionato dei ragazzi di coach Santandrea e Francesco con il rammarico di non aver giocato al meglio delle loro possibilità proprio l’ultima partita.

Alla fine, dopo un percorso netto di ventidue vittorie in altrettante partite con un'unica sconfitta negli ottavi di finale e il piazzamento nella nona posizione in Regione  tra le oltre cento squadre partite nel campionato, i ragazzi gialloblù hanno raggiunto un ottimo risultato che deve  far meritare loro un grosso applauso. Ciò è stato frutto di una scelta precisa di mantenere unito il gruppo, pur sotto età per il campionato e senza i "fuori quota", per mirare ad un percorso di crescita sportiva e umana di tutti loro. Ci sentiamo di dire che la scommessa è stata vinta grazie al loro impegno e anche al lavoro svolto da coach Santandrea, che fortemente aveva spinto per questa scelta, e del suo vice Fabrizio. La società ha quindi centrato il suo scopo educativo e sportivo per i ragazzi e speriamo tenga in conto di tutto ciò nell'allestimento dei programmi futuri per l'anno prossimo di questi ragazzi.

Complimenti ancora a tutti i ragazzi e allo Staff, e arrivederci al prossimo anno!