banner

updated 10:41 AM CET, Jan 20, 2020

U14 Robur: sfiorata l’impresa a Milano

AX Milano- Robur et Fides: 91-89 d.t.s (25-12; 47-36; 71-60; 81-81)

Sfiora il colpo grosso il gruppo guidato da Coach Romano Pagani, che cede contro la capolista Armani Milano solo dopo un tempo supplementare.

I primi due quarti sono a favore dei biancorossi, che prendendo subito qualche lunghezza di distanza, fino a toccare anche i 21 punti di vantaggio.

Nel terzo quarto i gialloblu rimangono agganciati alla partita grazie alle iniziative offensive di Poli e Santinon, ma il divario rimane sempre in doppia cifra, con i padroni di casa in controllo.

L’ultimo periodo vede però salire in cattedra i roburini, che accorciano rapidamente le distanze grazie a due triple di Scodeggio e una di Carità. La sfuriata dal perimetro tramortisce i padroni di casa che per la prima volta si trovano sotto nel punteggio, ma ciò non basta per farli desistere e proprio negli ultimi secondi dei tempi regolamentari trovano il modo di pareggiare i conti.

I supplementari si giocano anch’essi in sostanziale equilibrio, con i padroni di casa che si ritrovano avanti di 2 lunghezze a 6 secondi dalla fine e in possesso del pallone. In quel momento Santinon e Carità riescono a rubare il pallone regalandosi la chance del pareggio, che si spegne però sul ferro.

Ottima prestazione quindi per i nostri 2006, contro una squadra di gran livello e che fino ad oggi aveva vinto agilmente tutte le partite. Speriamo che questo sia solo un punto di partenza per andare avanti a lavorare duramente.

AX Milano: Alberti, Altieri 2, Casella 9, Ilic 2, Lonati, Brambilla 13, Nicola 9, Colonna 4, Miccoli 22, Volontè 14, Zampieri 2, Sudati G. 14. All. Halabi-Bertoli

Robur et Fides: Galli, Santinon 12, Borghesi, Poli 14, Carità 30, Brega, Cosma, Rotoni, Girardi, Assui 13, Scodeggio 9, Stucchi 11. All. Pagani-Abbiati

Last modified onDomenica, 01 Dicembre 2019 17:26