banner

updated 1:37 PM CET, Feb 18, 2020
Francesco A.

Francesco A.

U14 Robur: netta vittoria a Legnano

ABA-Robur et Fides: 66-87(23-21; 45-47; 53-70)

Escono vincenti anche dall’ostico campo di Legnano i nostri Under 14, imponendosi con un netto 87-66 sui pari età targati ABA.

L’avvio è equilibrato, ma a favore dei padroni di casa che dopo pochi minuti prendono qualche distanza di vantaggio e grazie a una bomba sulla sirena chiudono il primo parziale avanti di due punti.

Anche nel secondo tempo regna l’equilibrio, ma stavolta al termine del parziale sono i gialloblu ad essere avanti di due.

La partita, proprio come quella precedente con Cernusco, si decide nel terzo quarto, con i giocatori roburini che comandano il gioco, concedendo solo 8 punti agli avversari e prendendo così 17 punti di vantaggio (53-70 al 30’).

Nell’ultimo quarto il punteggio non cambia, con i gialloblu che però sciupano molte occasioni facili sotto canestro, le quali avrebbero potuto ampliare ulteriormente il divario nel punteggio.

Buona quindi anche questa seconda gara di campionato, in attesa del big match contro Desio, formazione a caccia della rivincita dopo la sconfitta in finale nello scorso campionato.

Accademia Basket Altomilanese: Zorzan 2, Saporiti 3, Ardemagni 2, Carnevali, Poretti, De Toffol 9, Nart 10, Sonzogni 2, Mangiantini 2, Totaro 17, Gallazzi 16, Ackatiah 3. All. Crespi-Colombo

Robur et Fides: Galli 2, Santinon 12, Borghesi, Tomasini 9, Carità 27, Cosma 3, Rotoni 1, Girardi 4, Assui 9, Scodeggio 10, Stucchi 4, Poli 6. All. Pagani-Abbiati

U14 Robur: esordio con vittoria per i 2006

Robur et Fides - Libertas Cernusco: 72-51 (26-8; 34-27; 59-36)

Prima di campionato che sorride ai 2006 di coach Pagani, che si impongono tra le mura amiche contro Cernusco.

Partenza sprint per i padroni di casa (26-8 al 10’), che entrano in partita con la testa giusta. La reazione avversaria non tarda però ad arrivare, infatti nel secondo quarto le parti si invertono e i ragazzi di coach Gambarini accorciano fino al 34-27 con cui le squadre vanno negli spogliatoi.

Il terzo quarto è quello decisivo, i padroni di casa riprendono in mano l’inerzia della partita e scappano nuovamente via nel punteggio, grazie soprattutto all’intensità difensiva di Santinon e al lavoro sotto canestro di Assui. 

L’ultimo quarto è di ordinaria amministrazione per i gialloblù che si limitano a gestire il vantaggio acquisito nel quarto precedente.

Prima di campionato quindi positiva per il risultato, ma che evidenzia ancora troppi errori su entrambi i lati del campo, su cui sicuramente si dovrà lavorerà in settimana.

Robur et Fides: Galli 4, Capellaro 2, Santinon 6, Borghesi 3, Tomasini 8, Carità 11, Brega 5, Rotoni 6, Girardi, Assui 15, Scodeggio 6, Stucchi 6. All. Pagani-Abbiati

Libertas Cernusco: Magri 2, Assi 4, Montanari 15, Di Nuzzo, Bertolotti 7, Sessi 2, Pirotta 2, Leonardi 6, Mirlo, Ciceri 2, Zoppi 11, Gazzola. All. Gambarini-Cumaschi

Under 14 Robur: 2006 vincenti al torneo di Gavirate

Primo torneo stagionale e prime sgambate per i nostri Under 14 che si sono messi alla prova nel weekend al torneo di Gavirate.

I gialloblu nel girone iniziale hanno avuto la meglio facilmente sulle formazioni di Erba e di Saronno ottenendo così l’accesso alla finale.

La finale ha visto i nostri 2006 affrontare i pari età targati Pallacanestro Varese nel consueto derby cittadino.

Ottima partenza per i ragazzi di coach Pagani che all’intervallo sono già in vantaggio di 15 lunghezze. Nel secondo tempo aumenta la pressione varesina mettendo in difficoltà i roburini e riducendo il divario, ma i biancorossi non riescono mai a mettere la testa avanti e la partita termina sul punteggio di 57-53 per i gialloblu.

Buone sensazioni quindi per i nostri 2006, nonostante ci sia ancora molto lavoro da fare, in attesa della prima di campionato che si svolgerà Sabato 5 Ottobre alle 16 contro Cernusco presso il centro sportivo campus. 

Under 13:La selezione varesina vince il Trofeo Bulgheroni

Non si fermano mai i 2006 roburini, infatti la delegazione roburina composta da Elisèe Assui, Claudio Carità, Tommaso Rotoni, Mattia Santinon e Nicolò Schifano, ha ottenuto un altro grande risultato vincendo il Trofeo Bulgheroni, a cui hanno partecipato  le squadre rappresentative di tutte le province lombarde.

La rappresentativa varesina si è imposta sulle squadre di Monza/Brianza (59-48) e Brescia (68-59) nel girone iniziale e nel girone finale ha avuto la meglio su Milano (75-68 dts) e Bergamo (56-48).

Complimenti ancora ai nostri ragazzi.

Subscribe to this RSS feed