banner

updated 10:10 AM CEST, Jul 14, 2017
Giovanni

Giovanni

Le congratulazioni del Sindaco di Varese ai 2003 Robur

Sono giunte, graditissime, le congratulazioni del Sindaco di Varese, Davide Galimberti, e dell'Assessore allo Sport, Dino De Simone, per il risultato raggiunto dal gruppo 2003 Robur alle Finali Nazionali U 14, disputate a Bormio dal 25 Giugno al 2 Luglio.

 

All’Allenatore del Gruppo 2003
Giovanni Todisco

Ai Dirigenti Responsabili
Settore Giovanile

Adalberto Tessarolo
Marco Osculati
Angelo Monti

A.P.D. Robur et Fides Varese
Via Marzorati, 51
21100 Varese

Carissimi,
abbiamo appreso con grande soddisfazione il vostro risultato alle Finali Nazionali U 14, un ottimo quarto posto per la vostra Robur 2003.
Lo dice la vostra storia, e lo dimostrate anno dopo anno: siete capaci di formare annate di giovani atleti capaci di raggiungere livelli nazionali. A voi e a tutto il vostro staff vanno i nostri complimenti più grandi.
La vostra Società sportiva è un’eccellenza nel panorama sportivo varesino, e in particolare nel basket siete un punto di riferimento fondamentale per la tutta Città, e non solo.
Il ruolo dello sport, e del basket in particolare, nel formare i giovani varesini è determinante. Siamo convinti che la Città sia migliore anche grazie alla vostra attività.
Concludendo ci auguriamo in futuro di poter percorrere insieme la strada che porta all’arricchimento della nostra Città e dei nostri giovani.
Con i migliori saluti.

L’ Assessore Ambiente, Benessere e Sport                                                            Il Sindaco
                 Dino De Simone                                                                                 Davide Galimberti

 

 

Finali Naz.li U 14 : Per la Robur 2003 un quarto posto da applausi

Robur et Fides Varese - Virtus Bologna   61 - 62 ( 20-18; 33-34; 47-46)

Robur et Fides Va : Bacchiega 2, Sorrentino 6, Resemini 2, Rossi 0, Raineri 8, Catelli 0, Alesina 13, Cantoni 0, Dagri 18, Isella 0, Coulibaly 0, Lacchin 0, Caccia 12

Allenatore : Todisco - Negri

Virtus Bo : Tabellini 0, Ferdeghini 0, Ansaloni 0, Anesa 2, Nicoli 4, Minelli 0, Nanni 0, Gresta 0, Mazzoli 6, Salsini 18, Barbieri 10, Ruffini 22

Allenatore : Fedrigo

Quarto posto finale per la Robur 2003 alle Finali Naz.li U 14. Una sconfitta che brucia, quella subita ad opera della Virtus Bologna col punteggio di 62-61. Partita sempre in equilibrio, con vantaggi minimi su entrambi i fronti. Sull'ultimo assalto i roburini hanno fallito il canestro del sorpasso ad 1" dal termine, che avrebbe portato Alesina e soci sul gradino più basso del podio. La sconfitta nulla toglie, comunque, alle prestazioni maiuscole che gli atleti biancoblù hanno fornito nel corso di tutta la manifestazione. Applausi e consensi non sono mancati da tutti gli addetti ai lavori. Riconoscimenti personali: Kevin Caccia è stato inserito nel quintetto ideale insieme a Spagnolo ed Agbamu della Stella Azzurra Roma, Gravaghi e Boglio dell'Armani J. Milano. Miglior allenatore delle Finali il nostro Giovanni Todisco!!!

Finali Naz.li U 14 : La Robur a testa alta con la Stella Azzurra in semifinale

Robur et Fides - Stella Azzurra Roma    57 - 70 ( 19-14; 31-36; 50-57)

Robur et Fides Va : Bacchiega 2, Sorrentino 3, Resemini 2, Raineri 0, Catelli 0, Alesina 28, Cantoni 0, Dagri 11, Coulibaly 0, Bertolani 0, Lacchin 0, Caccia 11

Allenatore : Todisco - Negri

Stella Azzurra Roma : De Vescovi 0, Basilico 0, Prestia 0, Bocesvki 2, Spagnolo 24, Fulci 0, Motta 12, Agbamu 28, Di Camillo 0, Granath 0, Camponeschi 0, Sandoval 4

Allenatore : Baiardo

Svanisce il sogno di arrivare a giocare la Finale per il 1^-2^ posto per la Robur 2003. Non è bastata una prova tutto cuore per sconfiggere la forte Stella Azzurra Roma. Dopo un primo quarto stellare (19-14 Robur), i romani si sono fatti sotto grazie allo strapotere fisico di Agbamu ed al talento purissimo di Spagnolo (52 punti in due). Dopo il 31-36 del 20', la partita è rimasta a lungo in equilibrio (47 pari al 27'). Ultimo quarto in affanno per i roburini, che hanno comunque costretto la formazione romana a schierare una zona 2-3 prima ed una box and one su uno scatenato Alesina (28 punti con 8/10 da 2, 4/5 da 3 e 4 rimbalzi ), sicuramente l' MVP dell'incontro. Applausi a scena aperta e complimenti di tutti i presenti ai roburini, che sono usciti dal campo davvero a testa alta, con la consapevolezza di aver dato il massimo delle loro possibilità! Domani alle ore 16,00 finale per il terzo posto contro la Virtus Bologna. Non resta che ricaricare le pile e provare a sfoderare un'altra super prestazione.

Finali Naz.li U 14 : La Robur 2003 conquista la semifinale

Robur et Fides Varese - Stamura Ancona    65 - 49 ( 18-15; 40-36; 49-40)

Robur et Fides Va : Bacchiega 7, Sorrentino 2, Resemini 15, Raineri 2, Catelli 0, Alesina 15, Cantoni 0, Dagri 8, Coulibaly 0, Bertolani 0, Lacchin 0, Caccia 17

Allenatore : Todisco - Negri

Stamura Ancona :Ruggiero 0, Bartolucci 13, Solforosi 0, Filippetti 10, Falconi 0, Giombi 3, Vitali Fed. 5, Giorgi 0, Cassoni 5, Vitali Fil. 7, Naspi 0, Repetto 6

Allenatore : Regini

Grande impresa per il gruppo 2003 Robur, che sconfigge la Stamura Ancona nel quarto di finale ed entra con pieno merito tra le prime quattro squadre d'Italia. La partita, molto accesa dal punto di vista agonistico, ha visto i roburini sempre avanti nel punteggio. L'uscita dal campo di Caccia (17 punti e 14 rimbalzi) dopo 5' con tre falli a carico non ha cambiato l'inerzia del match. Alesina e soci sono riusciti infatti a mantenere il comando delle operazioni grazie ad una difesa asfissiante su tutto il campo, togliendo ai marchigiani i loro punti di riferimento. Dopo la pausa lunga il vantaggio è gradatamente aumentato fino al più 16 conclusivo. Un plauso a tutti i ragazzi scesi sul parquet per l'energia e la forza mentale sprigionata nell'arco dei 40'. Domani, 1 luglio alle ore 16,30 presso la Palestra Pentagono, i roburini si giocheranno l'accesso alla finalissima contro la Stella Azzurra Roma dei talenti Spagnolo, Motta, Bejinsky ed Agbamu. Si dovrà dar fondo a tutte le risorse tecniche, tattiche e caratteriali se si vorrà portare a casa un risultato davvero straordinario.

Subscribe to this RSS feed