banner

updated 11:08 AM CEST, May 23, 2019
Romano P.

Romano P.

Fase finale: inizio in salita per il Campus under 13

Campus-Cardano 53-55   (6-25)(24-7)(7-9)(17-14)

Campus: Simonini 4, Finazzi 2, Triarico 5, Signorelli 2, Caccia 9, Nehren 2, Perucco 6, Lucchina, Ballerio 3, Bonato 20. All. Zanzi-Pagani

Cardano : Giuliani, Scandroglio, Scolaro 35, Sironi 6, Sammone 2, Mederico, Fontana 7, Padilla 2, Coscia 2, Fina 1. All .D'Arrisso

 

Casorate -Campus: 57-45   (9-11)(27-11)(14-10)(7-13)

Casorate: Palazzi 2, Ottonello 2, Mori 7, Ripamonti 6, Branca, Vigolo, Budelli 4, Ferrigo 7, Carolo 8, Zorzi 4, Boccuccia 16, Centore 3. All. Chiarelli

Campus: Simonini 2, Coscia, Finazzi 6, Giani 6, Triarico 5, Tomasina, Signorelli 4, Caccia 6, Nehren, Perucco 1, Ballerio, Bonato 15. All. Zanzi- Pagani

 

Inizia con due sconfitte l'avventura del Campus nella fase finale del campionato under 13 provinciale.

La sconfitta in casa contro Cardano è arrivata al termine di una partita combattuta, con i varesini che hanno avuto per due volte nell'ultimo minuto la palla per pareggiare o addirittura vincere la partita, ma alla sirena finale è stata la formazione ospite ad esultare.

Diversa invece la partita di Casorate, dove i padroni di casa hanno sempre mantenuto il controllo del risultato,aggredendo per tutti i 40' a livello difensivo i roburini, che sono riusciti solo a sprazzi ad esprimere con continuità il loro gioco.

Prossimo turno Sabato 18 al Campus contro Legnano alle ore 15.30

Terzo posto al Memorial "Innocentin"per gli under 13

Chiude al 3^ posto il 25° Memorial " Denis Innocentin" la robur under 13.

Percorso netto nel girone di qualificazione contro Gorgonzola( 80-48), Padova (58-54), Desio (89-69).

Nei quarti di finale i varesini hanno sconfitto la formazione di Firenze (60-58), mentre in semifinale è la squadra di Milano a prevalere nettamente contro i roburini (81-53).

Nella finale per il terzo posto, però la Robur riesce a superare i pari età dell'Urania Milano,chiudendo con un ottimo risultato.

Un ringraziamento speciale va a tutti i genitori che hanno accompagnato e sostenuto la squadra, ad Elia e Gianmarco che hanno guidato il gruppo nella giornata di Sabato ed a Marco e Riccardo che si sono uniti al resto della squadra mettendo in mostra grande disponibilità e volontà.

Campus under 13 sconfitta a Tavernerio

Tavernerio- Campus 61-56  (19-13)(17-13)(13-14)(7-15)

Campus: Bonato 15, Caccia 4, Coscia, Finazzi 15, Giani 4, Nehren, Perucco 4, Signorelli 4, Tomasina 2, Triarico 8. All. Zanzi-Pagani

 

Tavernerio : Abbiati 2, Artale, Bianchi 2, Brancheburghe 8, Capuano 16, Fikaj P., Fikaj R. 27, Marroffino, Paolillo 6. All.Di Landri

 

Successo casalingo per Tavernerio nella settima giornata di ritorno nell'impegno casalingo contro il Campus Varese. Partono forte i padroni di casa che fanno la partita nel primo tempo allungando in progressione ( dal +  6 del 10' al + 10 dell'intervallo lungo ) trovando buoni canestri da Fikaj e Capuano. Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia, sono sempre i padroni di casa ad allungare fino al + 20. Quando ormai la partita sembra " in ghiaccio", caparbia reazione degli ospiti che, trascinati dalla coppia Finazzi- Bonato, accorciano fino al - 1 a 15" dalla sirena: il tiro del sorpasso s'infrange sul ferro e i padroni di casa possono cosi' festeggiare la vittoria.

Nonostante questa sconfitta , in virtù della differenza canestri il Campus chiude questa seconda fase al secondo posto in classifica.

 

 

 

Campus under 13 batte Albese nel big match

Campus: Bonato 10, Caccia, Coscia 8, Finazzi 7, Giani 4, Perucco 6,Signorelli 9, Simonini 3, Tomasina, Triarico 8.All. Zanzi

 

Albese: Arnaboldi 2, Balatero 13, Bernardo, Bossio 6, Botta, Buttera 4, Ciceri 2, Folli 8, Palmiero, Piazza, Santini 2, Sironi 7. All.Rossi

 

Successo casalingo per la seconda forza Campus che sconfigge Albese nello scontro al vertice del girone Bronze 3.

Dopo un buon primo tempo degli ospiti ( 24-27 al 20') trascinati da un ottimo Balatero, al rientro dagli spogliatoi sono i padroni di casa a fare la partita: sono i canestri di Finazzie Signorelli che permettono ai varesini di impattare e nel quarto periodo di scappare, allungando fino al + 11 finale che permette ai varesini di issarsial secondo posto.

Prossimo turno Domenica 14 aprile alle ore 15.30 a Tavernerio.

Subscribe to this RSS feed