banner

updated 1:13 PM CEST, Jun 30, 2019
Francesco A.

Francesco A.

Under 13:La selezione varesina vince il Trofeo Bulgheroni

Non si fermano mai i 2006 roburini, infatti la delegazione roburina composta da Elisèe Assui, Claudio Carità, Tommaso Rotoni, Mattia Santinon e Nicolò Schifano, ha ottenuto un altro grande risultato vincendo il Trofeo Bulgheroni, a cui hanno partecipato  le squadre rappresentative di tutte le province lombarde.

La rappresentativa varesina si è imposta sulle squadre di Monza/Brianza (59-48) e Brescia (68-59) nel girone iniziale e nel girone finale ha avuto la meglio su Milano (75-68 dts) e Bergamo (56-48).

Complimenti ancora ai nostri ragazzi.

Under 13 Robur: Vittoria al Torneo Venturoli

Non si ferma più la corsa dei nostri 2006, che solo tre giorni dopo la conquista del titolo regionale Under 13, si sono diretti a Bologna per il Torneo Venturoli, dove hanno conquistato il gradino più alto del podio.

I nostri ragazzi hanno sconfitto nel ordine Aquila Trento (71-53), Pallacanestro Reggiana (87-68) e Bees Pesaro (81-59).

Nota di merito per il nostro Claudio Carità che è stato nominato MVP della competizione.

Il torneo è stata un ottima occasione per dare minuti importanti a tutti i ragazzi, i quali si sono subito fatti trovare pronti.

Un ringraziamento va, oltre che agli amici della BSL per l’invito al torneo, alle società Sportlandia Tradate e Basket Busto Arsizio per aver permesso a Alberto Cappellaro e Riccardo Girardi di poter partecipare al torneo con noi.

Si conclude quindi con un’ulteriore vittoria la stagione agonistica dei nostri 2006, ma non si conclude il lavoro in palestra che procederà per tutto il mese di Giugno per iniziare a preparare  la prossima stagione.

Under 13 Robur: trionfo Gialloblu, i 2006 sono Campioni Regionali!

Aurora Desio- Robur et Fides: 41-58 (14-9; 26-22; 32-41)

Grande risultato per i nostri 2006, che nella suggestiva cornice di Piazza Città di Lombardia a Milano si laureano campioni regionali Under 13 avendo la meglio su Aurora Desio.

Partita che inizia in salita per i gialloblu (14-9 per Desio al 10’) a causa di errori al tiro e di qualche disattenzione a rimbalzo di troppo, forse per via delle tensione e della posta in palio. Nel secondo quarto entrano più convinti i roburini e si riportano subito avanti nel punteggio. I ragazzi di Desio però non mollano e all’intervallo si riportano avanti sul 26-22. È il terzo quarto a fare la differenza, i nostri ragazzi si liberano della tensione, iniziano a trovare maggiore fluidità in attacco e a limare gli errori difensivi, rifilando agli avversari un break che risulterà decisivo (6-19 il parziale del terzo quarto in favore dei roburini). Il quarto quarto vede i gialloblù controllore la partita, cercando di contenere le sfuriate di Toffanin, principale minaccia avversaria e uno dei migliori prospetti della regione, che si scontra contro il muro difensivo roburino. Il tabellone al 40’ recita 58-41 per i nostri ragazzi che possono così liberare la loro gioia per il gran risultato ottenuto.

Robur et Fides: Galli 1, Santinon 4, Borghesi 7, Tomasini 2, Carità 14, Fedeli 2, Brega, Cosma 8, Rotoni 10, Assui 4, Stucchi 6, Schifano 4. All. Pagani-Abbiati

Aurora Desio: Meloni, Randazzo 3, Mauri 3, Borghi 2, Caprotti 4, Casati, Radice 2, Colciago 8, Rigamonti 4, Labriola 2, Toffanin 15, Caprotti. All. Gatti.

È stata una stagione impegnativa per i ragazzi di Coach Pagani, che tra campionato e tornei hanno giocato quasi 40 partite, ma anche una stagione che grazie al lavoro di tutta la squadra ha portato al massimo risultato possibile, risultato avvalorato dal aver battuto consecutivamente Olimpia Milano e Aurora Desio, super favorite per la vittoria finale.

Complimenti quindi a tutti i nostri ragazzi per il risultato ottenuto, ma sopratutto per il lavoro e i progressi fatti durante la stagione, consapevoli che questa vittoria è solo un punto di partenza per il futuro.

Complimenti a: Edoardo Galli, Simone Decortes, Lorenzo Brega, Stefano Roi, Mattia Santinon, Giacomo Borghesi, Riccardo Tomasini, Claudio Carità, Tommaso Fedeli, Giovanni Brega, Federico Cosma,Tommaso Rotoni, Elisèe Assui, Tommaso Scodeggio, Alessandro Stucchi e Nicolò Schifano.

Under 13 Robur: impresa a Milano, i 2006 volano in finale di campionato!

Pallacanestro Olimpia Milano- Robur et Fides Varese: 70-71(16-20; 25-37; 48-50)

Altra grande prestazione per i nostri Under 13, che dopo aver ribaltato i pronostici settimana scorsa a Bergamo, eliminano anche l’Olimpia Milano, super favorita per la vittoria finale e arrivata imbattuta all’incontro.

I ragazzi di coach Pagani sono riusciti a non andare in difficoltà nel primo quarto dopo il parziale iniziale di 7-1 e grazie ad un ottimo lavoro difensivo (ormai una costante delle ultime partite) hanno concluso la prima frazione in vantaggio di 4 lunghezze (20-16).

Il secondo quarto procede sulla falsa riga del primo, con i roburini che continuano a incrementare il loro vantaggio, fino al più 12 dell’intervallo (37-25).

Nel terzo quarto la musica cambia, i padroni di casa entrano più determinati e in pochi minuti si riportano a 2 lunghezze dai gialloblù, senza mai però mettere la testa avanti.

Si arriva all’ultima frazione in sostanziale equilibrio, ma a 4 minuti dalla fine arriva il primo vantaggio dei padroni di casa sul 61-60 e l’inerzia della partita sembra essere tornata in favore dei milanesi.  I nostri ragazzi però, proprio nel momento più difficile, sfoderano un importante paziale di 6-0 che li porta sul 61-66. Gli ultimi minuti sono tesi e caratterizzati da errori da entrambe le parti, si arriva così a 3” dalla fine sul 70-70, ma grazie ad un 1/2 ai liberi di Assui la partita si conclude 70-71 in favore dei roburini.

I nostri ragazzi strappano così il pass per la finalissima che varrà il titolo di campioni regionali Under 13. Finalissima che vedrà i nostri ragazzi affrontare la formazione dell’Aurora Desio.

Pallacanestro Olimpia Milano: Alberti 2, Altieri 8, Rossi Bellora 21, Casella 6, Ilic 9, Guidotti, Colonna 5, Cigala, Nicola 10, Sudati V. 4, Sudati G. 4, Zampieri 1. All. Halabi- Bertoli

Robur et Fides: Brega L. 2, Santinon 8, Borghesi 9, Tomasini 2, Carità 18, Fedeli, Brega G., Cosma 1, Rotoni 2, Assui 14, Stucchi 10, Schifano 5. All. Pagani-Abbiati

Subscribe to this RSS feed