banner

updated 10:41 AM CET, Jan 20, 2020
Francesco A.

Francesco A.

U14 Robur: travolgente vittoria nel derby!

Robur et Fides-Pallacanestro Varese: 94-53 (21-16, 41-26; 74-35).


Travolgente successo per la Robur et Fides nel derby di andata contro i pari età targati Pallacanestro Varese.

Match mai in discussione, con i gialloblù che conducono dal primo minuto, senza però staccare subito gli avversarsi, ma dando l’idea di essere in pieno controllo dell’incontro.

Il vantaggio all’intervallo è già abbastanza consistente (+15 per gli uomini di coach Pagani), ma è nei primi minuti del terzo periodo che il divario si fa pesante e definitivo.

Gli ultimi minuti di partita sono di ordinaria amministrazione  e permettono a coach Pagani di dare ampio spazio a tutti i ragazzi.

Si conclude così il girone di andata per i nostri 2006, con il bilancio di 10 vittorie e 3 sconfitte.

Robur et Fides: Galli, Capellaro 4, Santinon 6, Borghesi 10, Poli 7, Carità 18, Brega 8, Cosma 4, Rotoni 2, Assui 7, Scodeggio 11, Schifano 17. All. Pagani-Abbiati 

Pallacanestro Varese: Schiavoni, Praderio 11, Poloni 8, Coppa 2, Gandini, Lunardi, Sartori 2, Natola 6, Zheleznov, Rossi 10, Fedeli, Migliori 14. All. Diamante-Gergati 

U14 Robur: vittoria di carattere a Cantù

Pallacanestro Cantù-Robur et Fides: 57-70 (15-15; 24-34; 50-51)

Una Robur incerottata e con molti assenti si impone a Cantù, al termine di una partita ben più complessa di quanto racconti il risultato.

Il primo quarto è di studio per le due formazioni e si conclude in perfetta parità (15-15 al 10’). Il secondo periodo è invece a tinte gialloblu, con i ragazzi di coach Pagani che riescono ad allungare nel punteggio, grazie soprattutto all’ottimo lavoro difensivo (24-34 al 20’).

Al rientro dagli spogliatoi la situazione si ribalta, sono i padroni di casa a dominare la partita, sfruttando la poca aggressività difensiva dei roburini, cosa che aveva fino a quel momento fatto la differenza (26 punti subiti nel solo terzo periodo).

Nell’ultima frazione, sull’onda dell’entusiasmo, i padroni di casa riescono anche a mettere la testa avanti nel punteggio e sembrano essere in pieno controllo dell’inerzia della partita. Proprio nel momento di massima difficoltà i nostri ragazzi hanno una reazione d’orgoglio, riuscendo nell'allungo decisivo, trascinati da capitan Rotoni e dal solito lavoro di Assui sono canestro.

Due punti sudati, ma meritati, per i nostri 2006, che Sabato 18 concluderanno il girone d’andata con il derby contro la Pallacanestro Varese.

Pallacanestro Cantù: Rigamonti 2, Grazzi 3, Rogato, Amadori 1, Azzolini 18, Rossi 2, Confalonieri 11, Perego, Luzzi, Bezzi 3, Moscatelli 17, Nicoletti. All. Di Giuliomaria

Robur et Fides: Galli 7, Capellaro 6, Santinon 12, Borghesi 2, Poli 9, Brega, Rotoni 8, Girardi 1, Assui 22, Scodeggio 1, Stucchi, Schifano 2. All. Pagani-Abbiati

U14 Robur: vittoria sofferta contro Malaspina

Robur et Fides- Sport Team Malaspina: 64-48 (16-15; 36-24; 52-39)

Partita opaca per i ragazzi di coach Pagani, che si impongono a fatica contro i pari età di Malaspina, forse a causa della stanchezza dovuta alle due partite disputate a 48 ore di distanza.

I primi due quarti vedono i padroni di casa sempre avanti nel punteggio, ma senza mai essere in controllo dell’inerzia della partita.

In avvio del terzo periodo un parziale di 12-0 sembra mettere fine alla partita, con i gialloblu che toccano le 24 lunghezze di margine, ma in pochi minuti gli ospiti, trascinati da Scola, riaprono la partita.

L’ultimo quarto è combattuto e teso, ma alla formazione ospite non riesce mai la zampata per rientrare definitivamente nel punteggio.

Si conclude quindi con una vittoria il 2019 dei nostri 2006, che nelle prime settimane del nuovo anno affronteranno prima un’insidiosa trasferta a Cantù e poi il derby contro la Pallacanestro Varese, per concludere il girone d’andata del campionato.

Robur et Fides: Capellaro, Santinon 14, Borghesi, Poli 12, Tomasini, Carità 5, Cosma 6, Rotoni, Girardi 2, Assui 16, Scodeggio 9, Schifano. All. Pagani-Abbiati 

Sport Team Malaspina: Figluolo, Nadalini 2, Bonasia, Scola 17, Tenore 2, Gambin, Aspesi 12, Duenas, Porcari 11, Tila, Amoruso, Casinelli 4. All.Petri

U14 Robur: successo interno contro Urania

Robur et Fides-Urania Milano: 78-58 (19-10; 33-27; 57-28)

Dopo la pausa di due settimane, ricomincia con una vittoria, ai danni di Urania Milano, il cammino dei nostri 2006.

Primo periodo non brillantissimo  per i padroni di casa (nonostante il punteggio, 19-10 al 10’), che soffrono i tanti tatticismi avversari.

Nella seconda frazione c’è il primo tentativo di fuga dei ragazzi di Coach Pagani, che si portano anche sul +14, ma la formazione ospite, trascinata dal solito Filipponi, si riporta a poche lunghezze di distanza. 

Come spesso già accaduto in questo campionato, è il terzo quarto quello in cui i gialloblu riescono a fare la differenza e piazzare il parziale decisivo. Protagonista assoluto del parziale roburino è Santinon, che con 9 punti consecutivi e 4 recuperi detta la via ai compagni e ispira il break di 24-1 in favore dei gialloblu (57-28 al 30’).

L’ultimo quarto vede uno show balistico di Rossi Bellora e Filipponi (4 triple il primo e 2 il secondo), che non sono però sufficienti a cucire il gap accumulato. 

Buona la prestazione complessiva della squadra, di cui è indice il fatto che tutti e 12 i giocatori sono andati a referti.

Prossimo incontro Lunedì 16 alle 20.30, presso il centro sportivo Campus, contro Malaspina.

Robur et Fides: Galli 2, Capellaro 2, Santinon 11, Poli 4, Tomasini 4, Carità 19, Brega 4, Rotoni 5, Assui 4, Scodeggio 8, Stucchi 8, Schifano 7. All. Pagani-Abbiati 

Urania Milano: Cappelletti 2, Ginocchio, Palazzo 3, Giuliana 4, Rieppi 3, Zancan, Rossi Bellora 19, Filipponi 27, Alzati, Morese, Mantini. All. Schiavi-Rognoni

Subscribe to this RSS feed